24 November 2022

Silent Yachts presenta il Silent Tender 400, il suo primo tender elettrico

Silente Tender 400 è realizzato in laminazione in fibra di carbonio per un'estrema efficienza e leggerezza. Si può motorizzare entrobordo/fuoribordo fino a 30kW e raggiunge una velocità di oltre 20 nodi, trasportando fino a sei persone

1/9

Un catamarano di Silent Yachts, che viaggia in elettrico e si ricarica coi pannelli solari, merita un tender altrettanto silenzioso. Un'esigenza che il cantiere ha soddisfatto con il lancio del nuovo Silent Tender 400, il primo tender elettrico del cantiere.

Progettato dal team Silent Yachts e costruito secondo gli stessi standard elevati delle navi madre, è il primo tender elettrico del cantiere. Una costruzione di qualità e una trasmissione elettrica rendono il Silent Tender 400 leggero, veloce e soprattutto silenzioso.

Sebbene misuri 4 metri di lunghezza, il tender prende in prestito una serie di spunti stilistici dai catamarani elettrici da 60 piedi e 80 piedi del cantiere, con linee spigolose e contemporanee e la caratteristica finitura in bianco e nero. Meno evidente è l'estrema efficienza dell'ST400. Infatti, il suo lay-up in fibra di carbonio assicura che lo scafo del tender dall'aspetto sportivo non pesi più di 90 kg.

Questo significa che è più leggero da sollevare utilizzando la piattaforma da bagno idraulica di un Silent 60, più facile da trasportare per la nave madre e, soprattutto, molto più efficiente da spingere in acqua.

«Siamo molto orgogliosi di presentare il nuovo Silent Tender 400, che è uno dei tender elettrici più efficienti sul mercato - ha affermato il fondatore e Ceo Michael Köhler -. Segue gli stessi principi di progettazione dei nostri pluripremiati yacht elettrici, con dimensioni che gli consentono di adattarsi sia agli yacht della serie Silent 60 che a quelli della serie Silent 80. Inoltre, lo scafo offre ai passeggeri una navigazione davvero asciutta, anche in velocità e con mare agitato».

Ideato per trasportare comodamente sei persone, il Silent Tender 400 è stato concepito come il tender definitivo per gli yacht della serie Silent 60 a energia solare. Ma quelle stesse caratteristiche che gli si addicono per il compito di "tender to" possono anche piacere a chi cerca un divertente runabout elettrico o un tender efficiente per uno yacht convenzionale. Progettato con una console centrale, i comandi semplici e intuitivi piaceranno a tutta la famiglia.

Tutto ciò che serve è un acceleratore, un timone rivestito in pelle e un display che mostra velocità, direzione e profondità. Il posto di guida, invece, è affiancato da altri due sedili, oltre ai due sedili di prua, tutti dotati di pratiche maniglie. L'imbarco avviene tramite un gradino nelle murate ribassate a centro barca. Gli armatori possono scegliere tra varie opzioni di propulsione entrobordo e fuoribordo.

La soluzione entrobordo prevede un idrogetto elettrico da 20 kW, che offre un pescaggio estremamente basso e facilità di manovra. Con il fuoribordo più sportivo, la potenza in ingresso è di 20 kW o 30 kW, a seconda del pacchetto selezionato. Il motore di potenza superiore è in grado di spingere la barca a più di 20 nodi, per una guida emozionante e sportiva.

Anche la capacità della batteria è una questione di scelta. Silent Yachts ha progettato la barca per trasportare una batteria al litio standard da 16 kWh o un'unità aggiornata da 20 kWh per una maggiore autonomia. A una velocità di crociera di 10 nodi, sono garantite almeno 2 ore di guida. La ricarica rapida integrata può ricaricare la batteria in sole 2,5 ore.

«Silent Yachts sta già lavorando a un tender elettrico più grande di 5,1 metri, progettato specificamente per adattarsi al garage degli yacht della serie Silent 80 - ha aggiunto Köhler -. Questa è stata una richiesta ripetuta da parte dei nostri proprietari e siamo lieti di soddisfarla».

www.silent-yachts.com

I video di Vela e Motore

Guarda tutti i video di Vela e Motore >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime prove