17 maggio 2020

Space53, a Palermo uno spazio in temporary per presentare gli yacht

Il porto storico cittadino si scopre luogo ideale per lanciare i nuovi modelli grazie a una giovane azienda impegnata nel settore degli eventi aziendali

Per una ripartenza bisognerà puntare su comunicazione e promozione. I cantieri dovranno coccolare i vecchi e affezionati clienti e cercarne di nuovi. Per non perdere un intero anno, da giugno bisognerà correre per rimettere in moto la macchina della produzione e quella della vendita.

E proprio nel pieno di questa convinzione a Palermo, una giovane azienda impegnata nel settore degli eventi aziendali, ha creduto così tanto nel rilancio del settore nautico che ha decis di investire e riconvertire uno spazio destinato a galleria d’arte, a due passi dal porticciolo storico in città, in una location destinata ad organizzare ed ospitare lanci e presentazioni di nuovi modelli.

Space53, questo il nome della location, nasce come combinazione di uno spazio destinato a meeting e incontri riservati fra management dei cantieri e piccoli gruppi: un temporary office, quindi, mirabilmente interconnesso con la banchina dove ormeggiare gli yacht per le visite e le prove a mare

“Il nostro temporary space dedicato alle attività di promozione nautica - spiega il responsabile e curatore Massimo Mirabella - ha oggi una programmazione esclusivamente dedicata al mare, in tutte le sue declinazioni. Nel corso dell’ultimo anno è stato sede di mostre di ceramica mediterranea, mostra di quadri dedicati alla vela e per una settimana è stato anche trasformato in negozio di antiquariato marinaro. Oggi, invece, questo temporary space incarna un nuovo modo di fare promozione ai modelli che escono dai cantieri navali italiani. Abbiamo deciso di convertire lo spazio arricchendolo di posti barca in banchina, dove installare desk e bandiere, per facilitare gli incontri professionali tra visitatori, potenziali clienti e responsabili di vendita dei cantieri. Pensiamo che non sia all’altezza dei nostri grandi marchi incontrare e lavorare direttamente su pontili o banchina, la nostra formula è più completa e credo proprio più professionale”.

Uno spazio facilmente attrezzabile e arredabile secondo il gusto dei clienti con poster alle pareti, angolo coffe break e proiezione, grazie alle attrezzature già installate, di video aziendali o di riprese emozionali.

La formula che consiglia Space53 ai cantieri è semplice e di effetto: un week end lungo di presentazioni e mini eventi che comincia con le visite sulle barche per finire con un aperitivo presso l’office dove spiegare dettagli ed entrare nel vivo della vendita.

Space53 mette a disposizione del cliente interessato anche una piccola segreteria per estendere inviti alla propria banca dati (gli iscritti dei maggiori circoli velici regionali e della Lega Navale), un addetto stampa, hostess, steward per aiutare in fase di ormeggio, vigilanza notturna, consulenza per la logistica e l’ospitalità di staff ed ospiti e per una eventuale cena di gala di fine presentazione.

Per maggiori informazioni www.space53.it

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime prove