10 September 2022

Suzuki main partner del 30° Mondiale di Drifting

L’evento si svolgerà dall’11 al 16 settembre nel campo di gara antistante il porto turistico Marina di Pescara

1/3

Il 30° Campionato Mondiale di Drifting 2022 è l’evento organizzato dalla Asd Dolphin Club Pescara e promosso dalla F.I.P.S.A.S. - Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee e dalla FIPS MER - Fédération Internationale de la Pêche Sportive.

FIPSAS ha scelto Suzuki per motorizzare le imbarcazioni federali durante l’evento.

La manifestazione avrà inizio domenica 11 settembre con la sfilata cittadina delle Squadre partecipanti, che oggi sono rappresentate da Croazia, Egitto, Germania, Italia, Messico, Montenegro, Portogallo, Regno Unito, Slovenia, Spagna, Sud Africa e USA. Ogni Nazione gareggerà al Mondiale con due squadre, per un totale di ventiquattro equipaggi a cui sarà attribuita un’imbarcazione a sorteggio tra quelle disponibili.

Domenica 11 settembre, in seguito alla sfilata cittadina, alle ore 17.30 ci sarà la cerimonia di apertura al porto turistico Marina di Pescara con la presenza dei Presidenti delle due Federazioni, delle Istituzioni e di Suzuki Italia.

La gara si svilupperà in quattro giorni: lunedì 12 settembre sarà dedicato alla prova ufficiale di pesca; mentre martedì 13, mercoledì 14 e giovedì 15 saranno le tre giornate di gara ufficiale; venerdì 16, invece, sarà il giorno dedicato a un eventuale recupero e in serata ci saranno la premiazione ufficiale e la cena di gala alla presenza di istituzioni, autorità civili e militari.

I due team che rappresentano l’Italia, campione uscente, vestiranno la maglia azzurra, con il logo Suzuki a sottolineare la consolidata partnership tra il costruttore giapponese e la Federazione FIPSAS.

In occasione del 30° Campionato Mondiale di Drifting, Suzuki organizzerà in collaborazione con il concessionario di Pescara Nautica Gabbiano, un “Porti Aperti” presso il porto turistico Marina di Pescara, vicino al Padiglione Becci, per consentire agli appassionati di entrare in contatto con il mondo Suzuki e la filosofia The Ultimate Outboard Motor della casa di Hamamatsu.

Suzuki, che dal 2021 è partner ufficiale della FIPSAS (Federazione Italiana Pesca Sportiva e Attività Subacquee), appoggia la pesca sportiva etica. Suzuki divulga la cultura del rispetto dell’ambiente anche attraverso la community dei #suzukifishingfriends - nata proprio nel contesto della partnership con la FIPSAS – e grazie al sostegno dei pescatori sportivi appartenenti al Suzuki Fishing Team. Assieme a loro, Suzuki appoggia il “catch & release”, ovvero il rilascio dei pesci dopo la cattura, affinché questa diventi una pratica diffusa fra i pescatori o, meglio, uno stile di vita. Inoltre Suzuki e i Suzuki Fishing Team hanno stilato il manifesto con la promessa all’ambiente, che prevede una pesca sostenibile che rispetti i cicli biologici dell’ecosistema e non metta in pericolo la biodiversità, oltre che la raccolta dei rifiuti inquinanti in mare.

Anche il 30° Campionato Mondiale di Drifting è un campionato “green” nel quale viene tutelata l’incolumità del pescato che dovrà rimanere in vita.

www.suzuki.it

I video di Vela e Motore

Guarda tutti i video di Vela e Motore >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime prove