di Alberto Mariotti - 08 maggio 2020

Test Evinrude E-Tec G2 115 H.O., tutta la potenza del 2 tempi a iniezione diretta

Abbiamo provato il nuovo motore fuoribordo 115 H.O. di Evinrude, una delle novità più recenti della gamma E-Tec G2. Abbinato all’X199 del cantiere BMA, ha toccato i 33,8 nodi di massima

1/9

Controllo digitale dell'acceleratore e dell’invertitore, iTrim, servosterzo dinamico e tante possibilità di personalizzazione estetica (sono oltre 400 i colori optional dei pannelli intercambiabili!).

Sono alcuni dei punti di forza del nuovo fuoribordo Evinrude E-Tec G2 115 H.O., un due tempi a iniezione diretta ad alta potenza presentato in Italia durante lo scorso Salone di Genova insieme ai modelli da 140 e 150 cv: la gamma E-Tec G2 comprende oggi motori tra 115 e 300 cavalli con quelli a partire dal 150 H.O. con base V6.

Ed è stato proprio in occasione della presentazione in Italia che abbiamo provato il 115 H.O. abbinato all’X199, un natante del cantiere italiano BMA lungo 5,80 metri per un dislocamento di 750 kg.

Il “nostro” fuoribordo ha un’architettura a 3 cilindri in linea, cilindrata da 1,9 litri con alesaggio x corsa pari a 98 x 83 e un peso di 177 kg. Il motore è dotato di valvola RAVE (Rotax Adjustable Valve Exhaust) che regola elettronicamente i gasi di scarico ottimizzando potenza, emissioni e consumi di carburante. Il serbatoio dell’olio ha una capacità di 7,2 litri consentendo di fare tutta la stagione (si tratta di circa 50/60 ore di moto) con un solo rabbocco. Inoltre, grazie al power steering ed electrical shift/throttle lo specchio di poppa della barca si mantiene pulito e privo dei classici cavi meccanici e cilindri idraulici.

Gallery

1/3

In navigazione

Usciamo in mare in una bella giornata di fine estate che solo Genova sa offrire, con una visibilità estesa per chilometri, mare poco mosso e vento intorno ai 10 nodi.

A bordo siamo in due e una volta usciti dal porto notiamo che abbiamo la potenza massima installabile per questo scafo, ovvero 115 cv, mentre la minima è di 40 cv, senza patente. Tra l’altro il nostro è un 115 high output, cioè ancora più aggressivo del 115 standard (esiste infatti anche la versione della generazione precedente, un E-Tec V4 da 1,7 litri di cilindrata) ed è abbinato a un’elica RX3 a tre pale.

Il nostro cruscotto è semplice, abbiamo la leva di comando a destra e al centro un piccolo display (si tratta dell’Icon 4.3CTS a colori con schermo touch da 4,3" con supporto per uno o due motori, livelli carburante per un massimo di quattro serbatoi e livelli dell'acqua per un serbatoio) con i dati del motore, tra cui velocità e consumi.

Con un equipaggio così leggero l’X199 vola e partendo da fermo tocchiamo la planata in una manciata di secondi per poi progredire rapidamente verso la velocità di crociera: un’ottima andatura è tra i 21 e 25 nodi con il motore che viaggia tra i 3.500 e 4.000 giri e i consumi tra 14,5 e 19 litri ora.

A questo regime la barca naviga che è un piacere, non entra mai in crisi e le virate sono sempre stabili e sicure. Spingendo giù la leva del gas il motore sale di giri senza esitazioni verso la velocità massima che rileviamo in 33,8 nodi a 5.600 giri: non è una velocità folle, ma su un barchino di queste dimensioni fa un certo effetto e la guida richiede più attenzione.

A quest’andatura leggiamo un consumo di 37 litri ora. rileviamo la velocità minima di planata a 14 nodi e 2.400 giri/minuto.

1/7

Scheda tecnica

Prezzo di listino Euro 14.490

Iva esclusa, f.co cantiere senza motore.

I dati della barca BMA X199

Lunghezza f.t. m 5,80

Larghezza m 2,25

Dislocamento kg 750

Serbatoio carburante lt 90

Potenza min/max cv 40/115

Omologazione CE categoria C/7

Progetto Ufficio tecnico cantiere

I dati del motore Evinrude E-Tec G2 115 H.O.

Architettura 3 cilindri in linea

RPM range 5.000/6.000 giri

Alesaggio x corsa mm 98 x 82,6

Cilindrata lt 1,9

Start elettrico

Rapporto di trasmissione 2,08:1

Capacità serbatoio dell'olio lt 7,2

Carburante Iniezione diretta E-Tec con modalità di combustione stratificata a bassi regimi

Assetto e inclinazione servoassistiti

Certificazioni emissioni EPA 2013 / 3 STELLE CARB / Unione Europea

Contatti

BMA, www.bmaboats.com

Evinrude, www.evinrude.com

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime prove