Test Tuccoli T250 VM: come naviga

Un fisherman puro sviluppato dal cantiere insieme al pescatore professionista Marco Volpi. Spinto dal nuovo Suzuki DF300B è una barca carrellabile dalle notevoli caratteristiche tecniche. Esiste anche la versione Capraia, più cruiser

1/6

Il T250 VM è il prodotto di una perfetta alchimia tra l’esperienza storica dei cantieri Tuccoli, le capacità progettuali dello studio Skyron di Oris Martino d’Ubaldo, la consulenza tecnica del 33 volte campione mondiale di pesca sportiva Marco Volpi e l’innovazione che è stata aggiunta da Suzuki con il DF300B.

Ne è uscito un fisherman tecnico, dedicato al pescatore puro che non vuole farsi mancare niente per soddisfare la propria passione e con alcune caratteristiche che non hanno niente da invidiare alla concorrenza d’oltre oceano. Le dimensioni ne consentono inoltre il trasporto su carrello.

La prova è stata effettuata a Livorno con un vento teso da terra che alzava un’onda corta di circa mezzo metro con serbatoi pieni, e quattro persone a bordo. Condizioni tipiche per chi esce a pesca nei nostri mari.

Con la sua V profonda (un deadrise di 25°) ha manifestato una buona stabilità e un passaggio sulle onde tutto sommato confortevole. Il Suzuki DF300B, vero concentrato di tecnologia presentato dalla casa giapponese all’ultimo salone di Genova, grazie anche all’esclusivo sistema di propulsione a doppia elica controrotante, trasferisce in maniera immediata e costante tutta la sua potenza all’imbarcazione che si dimostra veloce e stabile in ogni condizione.

La barca va in planata in poco più di 4 secondi a circa 3.650 rpm e abbiamo raggiunto la massima velocità di 41,4 nodi a 6.100 giri in circa 25 secondi.

Nonostante un dislocamento di 2.500 kg e una barca carica ed assettata da pesca, a 28 nodi e 4.500 rpm abbiamo riscontrato un consumo di 45 l/h.

1/8

Marco Volpi, che ci ha accompagnato nella prova, non ha trattenuto l’entusiasmo quando gli abbiamo chiesto cosa si aspetta dalla “sua” barca da pesca. «Prima di tutto mi aspetto un buon compromesso tra navigazione, stabilità e solidità, e il Tuccoli T250 VM ha tutte queste caratteristiche. Mi da tanta sicurezza in navigazione rimanendo confortevole anche con onde di 1,5/2 metri. Ti permette di uscire a pescare anche quando altri restano al pontile. È stata pensata – ha continuato Volpi – per essere manovrabile anche da soli mentre stiamo pescando. Tutto è a portata di mano e soprattutto non manca lo spazio sia di stivaggio che di movimento».

A prua c’è un doppio gavone per catena e cima dell’ancora e sotto il calpestio un volume di 3,7 mq ; passando a poppa troviamo altri 5 gavoni, due vasche per il vivo e un piano per la preparazione delle esche. Anche sotto ala seduta troviamo un piano con scomparti per lo stivaggio e una ghiacciaia coibentata e stagna di 140 l.

La postazione di guida, a centro barca, ha quattro piani di appoggio e una plancia con strumenti a incasso o a staffa; una doppia leva di comando per i motori (anche per il 15 cv ausiliario) e un timone in acciaio regolabile in altezza.

Marco Volpi ha voluto sottolineare il lavoro per abbassare il baricentro e per ottimizzare tutti gli spazi. Sono stati previste dotazioni che solo un pescatore appassionato può apprezzare: una manichetta dell’acqua in murata per facilitare la pulizia della barca, luce a led per illuminare la plancia ma anche esternamente a poppa per la pesca e la navigazione notturna, così come due luci blu per il calpestio.

1/4

Tuccoli T250 Capraia

Meno esasperato e rivolto ad un pubblico che ricerca un maggior confort il nuovo modello Capraia, motorizzato, nel test che abbiamo fatto, con 2 Suzuky DF150A. Compagno del VM per quanto riguarda lo schema progettuale è un fischerman più vocato al daycruise e, grazie alla cabina dotata di letto matrimoniale, bagno con WC e lavandino consente anche un weekend in tutta tranquillità.

Scheda tecnica e prezzo

Prezzo di listino

Euro 96.828 Iva esclusa con 1 x Suzuki DF300B

I dati

Lunghezza f.t. m 7,50

Larghezza m 2,54

Pescaggio m 0,55

Dislocamento kg 2.500

Serbatoio acqua lt 77

Serbatoio carburante lt 220

Motore prova Suzuki DF300B

Omologazione CE categoria C/6

Progetto Nuova Tuccoli e Marco Volpi

Indirizzi

Nuova Tuccoli, Collesalvetti (LI), tel. 0586 980502 – www.tuccolifishiongboats.com

Costruzione

Scafo/coperta in Vtr e resina vinilestere (esterno), laminazione a mano. Gavoni lavabili e lucidi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime prove