10 July 2024

Timone Yachts Group sbarca ufficialmente in Albania

Il Gruppo senigalliese prosegue la propria espansione verso i mercati dell’Est Europa e dei Balcani. Il 6 luglio ha aperto una nuova sede ad Orikum

I tempi sono maturi, lo sbarco in Albania di Timone Yachts Group è pronto: il 6 luglio la società senigalliese con cantieri di refitting a Fano è sbarcata nel Paese di fonte all’Adriatico istituendo un ufficio nella marina di Orikum, a sud di Valona, marina di riferimento albanese vocata al turismo. La sede amministrativa della società sarà a Tirana. “L’Albania - spiega Luigi Gambelli - è un nostro nuovo orizzonte e si inserisce pienamente in quell’opera di espansione del Gruppo ad Est che è iniziata ormai da tempo con il nostro brand Blu Yachts e siamo pertanto pronti ad accogliere lo sviluppo di nuove opportunità in queste aree. L’Albania crediamo sia una di queste poiché, a nostro avviso, per come si è delineato nel recente passato, il quadro dei mercati consente questa operazione. Innanzitutto - dice ancora Gambelli - per la stabilità del Paese e per il percorso di integrazione avviato con la Comunità europea ed in particolare con l’Italia con cui c’è sempre stato un rapporto privilegiato negli scambi commerciali. Inoltre l’Albania sta conoscendo un boom economico considerevole e sta creando un bacino d’utenza in grado di permettersi l’acquisto di imbarcazioni di lusso. Timone da circa un anno è presente in questo Paese, ma ora abbiamo stretto un’alleanza con un partner importante a livello locale con cui stiamo organizzando il relativo sistema di vendite”. Un momento di rilevante importanza, quindi, per la nautica italiana nell’Adriatico con questa nuova operazione che vede ancora TYG in prima linea nell’affrontare e raccogliere le sfide poste in essere dall’altra sponda del Mediterraneo, siano esse la Slovenia, la Croazia o appunto l’Albania. “Noi, in questo campo – continua Gambelli - siamo i primi in qualità di aziende estere a portare in Albania la nostra esperienza, il nostro know how, e la ricerca del bello, stiamo in definitiva affermando una cultura nuova legata alla nautica italiana. Essendo presenti in tutto l’Alto Adriatico italiano e non, è venuto naturale ad una società leader portare in quest’area le proprie conoscenze e le proprie capacità. Questa operazione è frutto di una progressiva espansione che vede l’Albania come un tassello rilevante del mosaico che stiamo componendo nelle coste dei Paesi dell’Est e più in generale dell’area balcanica. Nello specifico Timone ha creato questa nuova società, Timone Yachts Albania, che opererà come dealer, broker e service per il mercato albanese. Con l’inaugurazione del 6 luglio alla presenza di istituzioni, clienti e barche in mostra, inizieremo pertanto questo nuovo precorso che auspichiamo ci porti le stesse soddisfazioni che stiamo ottenendo negli altri Paesi dell’Adriatico”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime prove