27 September 2020

Torqeedo istituisce una nuova organizzazione commerciale in Italia

Gennaro Giliberti, che prima gestiva le vendite per progetti e key account per l'Italia, ora aggiungerà alle sue responsabilità anche le vendite al dettaglio: “In Italia si sta rapidamente affermando un consenso sempre maggiore nei confronti della mobilità elettrica, sia su strada che su vie navigabili”

Torqeedo ha annunciato l’avvio di una struttura di distribuzione diretta in Italia volta a migliorare il supporto alle vendite e l'assistenza per l'intera gamma di prodotti e sistemi Torqeedo dell'azienda - dai piccoli fuoribordo leggeri fino ai sistemi di propulsione completamente integrati Deep Blue.

Gennaro Giliberti, che prima gestiva le vendite per progetti e key account per l'Italia, ora aggiungerà alle sue responsabilità anche le vendite al dettaglio. Giliberti ha fatto notare che l’Italia è uno dei mercati più importanti a livello globale per la nautica, avendo a disposizione più di 7.500 chilometri di costa e una flotta di oltre 950.000 barche.

“In Italia si sta rapidamente affermando un consenso sempre maggiore nei confronti della mobilità elettrica, sia su strada che su vie navigabili”, ha dichiarato. “Si percepisce un cambiamento di mentalità, sia a livello politico che a livello sociale. Alcuni dei laghi interni italiani e delle vie navigabili urbane, come ad esempio Venezia, si stanno attivando per ridurre l’inquinamento dell’aria e dell’acqua passando a imbarcazioni elettriche e ibride”.

“La nuova presenza diretta in Italia ci consentirà di uniformare le pratiche aziendali e fornire tempi di risposta più rapidi a costruttori, cantieri navali, rivenditori e utenti finali in tutto il Paese”, ha affermato il Michael Rummel, amministratore delegato di Torqeedo. “La vicinanza ai rivenditori e ai clienti ci permetterà di migliorare la nostra reattività al mercato”. L’Italia è il settimo Paese ad avere un ufficio di distribuzione diretta Torqeedo.


Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime prove