V Zona Federvela e RYCC Savoia organizzano il primo “sailing talk show”

“Parlando del… Trofeo Campobasso” si svolgerà oggi dalle ore 17, con Ettorre, Dalla Vecchia, dirigenti, allenatori e atleti che hanno fatto grande la regata.

“Parlando del… Trofeo Marcello Campobasso” è il primo sailing talk show organizzato dalla V Zona della Federazione Italiana Vela con il Reale Yacht Club Canottieri Savoia. Appuntamento martedì 5 gennaio alle ore 17.00 in diretta sulle pagine Facebook e YouTube del Circolo Savoia e della V Zona (velaincampania), proprio nel giorno che avrebbe chiuso la 28esima edizione del Trofeo Campobasso, la regata internazionale della FIV inserita nel calendario World Sailing, quest’anno rinviata a causa dell’emergenza sanitaria che ha colpito l’intero pianeta.

Un dialogo a 360 gradi tra dirigenti, allenatori e atleti per far sentire la voce dei protagonisti e di chi, anno dopo anno, ha contribuito al successo della regata, in attesa della prossima edizione.

Al talk show interverranno: Francesco Ettorre, presidente FIV; Giuseppe Dalla Vecchia, presidente Benemerito RYCC Savoia e ideatore del Trofeo Marcello Campobasso; Fabrizio Cattaneo della Volta, presidente RYCC Savoia; Antonietta De Falco, consigliere federale FIV; Enrico Milano, vicepresidente sportivo RYCC Savoia; Francesco Lo Schiavo, presidente V Zona FIV.

Invitati ad intervenire anche gli allenatori di alcune squadre agonistiche Optimist: Erez Eliahou (Israele); Maarten Treuren (Olanda); Dragan Gašič (Slovenia); Željko Vojvodić e Palko Janos (Croazia); gli atleti Marco Gradoni, tre volte Campione del Mondo Optimist e vincitore del Trofeo Campobasso 2018 e 2019; Gaia Falco, vincitrice del Trofeo Campobasso 2017. Moderano Nello Oliviero, consigliere RYCC Savoia; Enrico Deuringer, consigliere V Zona FIV; Marco Caiazzo, addetto stampa RYCC Savoia.

“Saremmo stati felici di ospitare a Napoli, anche quest’anno, i migliori velisti della Classe Optimist in rappresentanza dei circoli più prestigiosi d’Italia e di numerosi paesi europei e non solo”, afferma Fabrizio Cattaneo della Volta. “Il rinvio è stato inevitabile, ma questo talk show aiuterà a non farci sentire troppo la mancanza di una regata che per la prima volta subisce uno stop non per condizioni meteo ma per una pandemia”.

“In attesa della prossima edizione, il Comitato di Zona ha pensato di mantenere alta l’attenzione verso il mondo velico organizzando un incontro con alcuni protagonisti di un evento che sin dalla sua nascita, nel 1993, ha rafforzato il ruolo del campo di regata di Napoli nel panorama velico italiano”, spiega Francesco Lo Schiavo. “L'idea dei sailing talk show accompagnerà le principali regate del calendario velico campano anche dal vivo, un segnale ancora più forte di vitalità e presenza della Vela nel panorama sportivo”.

Per Antonietta De Falco, neoconsigliere federale: "Questa è una delle regate alle quali sono più affezionata perché l'ho vissuta in primis come partecipante in occasione delle primissime edizioni. È importante far vivere comunque un evento così importante per la vela partenopea in questo periodo così grave. Una bella iniziativa della Zona colta al volo dal Reale Yacht Club Canottieri Savoia”.

Per vedere il talk show:

https://www.facebook.com/CircoloSavoia

https://www.youtube.com/channel/UCnNMRrIA0_LtxfCrs35at_Q

https://www.facebook.com/velaincampania


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime prove