Vela e Motore di Agosto/Settembre è in edicola

Il nuovo numero di Vela e Motore è arrivato nelle edicole!

Sfoglia il numero di Luglio!

Contenuti

Il nuovo numero di Vela e Motore è dedicato ai prossimi saloni autunnali di Cannes, Genova e Montecarlo alle novità in esposizione. Vi presentiamo infatti tutte le barche per la prossima stagione, molte saranno già in acqua, altre lo saranno a breve. Troverete le schede di tutte le novità divise tra superyacht, imbarcazioni, multiscafi, natanti e accessori.

Da non perdere l’intervista alla giramondo Irene Moretti, una ragazza con i capelli bianchi un po’ particolare: 400 mila miglia in mare, in tutti i mari del globo con tante barche importanti. Ma un solo amore: Gigi Nava.

Chi è in partenza per le vacanze in barca troverà utile approfondire baie e ancoraggi con l’app Navily di cui parliamo in un servizio dedicato all’Isola d’Elba.

Nella sezione prove a vela troverete il Nautor’s Swan 58, scafo per girare il mondo in comfort e sicurezza e soprattutto divertirsi al timone. Una carena di Germán Frers con interni di Misa Poggi che ha, in standard, albero e V-Boom di carbonio, teak, finestre panoramiche in salone e cinque winch elettrici.

Nella sezione a motore ecco l’Azimut 53 Fly, il nuovo nato in casa Azimut, un soffio al di sotto dei 17 metri (16,78), è un flybridge di fascia media, bello, spazioso e perfetto per la famiglia. Dalle linee filanti ha interni ampi per crociere all’insegna della comodità. Firma gli esterni Alberto Mancini. Segue il Fountaine Pajot MY4.S, un catamarano a motore dal décor rinnovato, più volumi nelle cabine e un’autonomia che tocca le 1.000 miglia. Il MY4.S introduce la gamma a motore mandando in pensione il vecchio MY37. Abbiamo provato lo scafo n° 1 spinto da una coppia di Yanmar da 250 cavalli. La doppia anima del Rio Daytona 34 è da motoscafo con potenti fuoribordo e da comodo ed elegante cruiser con due cabine e un bagno. La lunghezza scafo inferiore ai 10 metri lo classifica come natante. Firma il progetto Marino Alfani. Il Frauscher TimeSquare 20 è il primo catamarano elettrico del cantiere austriaco. Farà parlare di sé per l’innovativo design, che offre una piattaforma di 20 metri quadrati, per godersi il contatto con l’acqua, la convivialità e il silenzio grazie ai motori Torqeedo. Linee tirate, carena affilata e dotata di doppio redan per il Pirelli P35. Con i suoi 11 metri di lunghezza è il nuovo modello di media gamma della flotta costruita da Tecnorib su licenza Pirelli. Un modello adatto alla crociera comoda senza rinunciare allo spirito sportivo tipico degli Speedboat Pirelli. Infine il Lomac 580 OK, questo “senza patente” di 5,70 metri rappresenta non solo il modello giusto per iniziare a navigare, ma è qualcosa di più grazie alla qualità dei materiali e le prestazioni con il generoso fuoribordo Suzuki DF40A Ari.

E infine lo sport con la splendida medaglia d’oro di Ruggero Tita e Caterina Banti nella classe mista Nacra 17 Foiling e otto pagine dedicate alle regate degli acrobatici F69, Italiano ORC, Swan Sardinia Challenge e il mondiale 420 a Marina degli Aregai.

I video di Vela e Motore

Guarda tutti i video di Vela e Motore >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime prove