Fountaine Pajot Helia 44

18 marzo 2015
Fountaine Pajot Helia 44
Un catamarano da crociera pura dalle buone qualità marine. È molto confortevole e offre un giusto equilibrio fra praticità ed eleganza
Fountaine Pajot Helia 44

Il cantiere francese può vantare quarant’anni di storia in cui è passato dalla produzione di monoscafi da regata a quella di multiscafi da crociera. Oggi Fountaine-Pajot costruisce cat da crociera a vela e a motore, portando avanti uno sviluppo continuo delle proprie barche e dei sistemi produttivi alla ricerca di un miglioramento di comfort e qualità nautiche.

L’Hélia 44 offre un interessante compromesso fra qualità nautiche e soluzioni di comfort e vivibilità. 

L’equilibrio fra spazi all’aperto e volumi interni, fra dimensioni delle cabine e capacità di stivaggio, ha raggiunto un livello alto ed è il tratto distintivo di questa barca. Sono poi le prestazioni a vela a stupire: le velocità che si raggiungono sono buone e la semplicità della gestione della navigazione a vela è eccellente in ogni condizione.

 

INTERNI

Come ci si aspetta da un catamarano per la crociera pura, questo Fountaine Pajot ha spazi interni enormi, capaci di ospitare nelle cabine fino a otto persone in un comfort pressoché totale.

Molto eleganti e luminosi, tutti gli ambienti hanno uno stile caratterizzato da superfici piane articolate a creare ampi volumi di stivaggio suddivisi in numerosi stipi e stipetti.

Esemplare è la dinette ricavata sotto la sovrastruttura centrale, dove le essenze dalle venature trasversali del legno chiaro sono associate a zone laccate e ai più scuri paglioli e piani di lavoro della cucina. Proprio la cucina è una delle parti meglio riuscite, sia a livello di fruibilità degli spazi disponibili, sia per quanto riguarda la completa comunicabilità con il pozzetto esterno garantita dalla finestratura apribile.

La panca a C del quadrato si sviluppa per più di due terzi della larghezza della deck house, alla sua estremità di sinistra è ricavato il carteggio, mentre il tavolo centrale può essere abbassato a formare un letto di notevoli dimensioni.

Nell’allestimento Quatuor, la disposizione degli ambienti nello scafo di dritta è simmetrica a quella dello scafo di sinistra, dove sono ricavate due cabine con letti matrimoniali e due toilette con box doccia separato. La versione Maestro, invece, prevede che lo scafo di dritta sia dedicato unicamente alla suite armatoriale, dove, oltre a un bagno dalle dimensioni casalinghe dotato di grande box doccia, ci sono anche un divano a murata e una piccola scrivania.

In generale tutti i passaggi sono ben congeniati, le altezze interne sono generose e l’aerazione è buona; si apprezza la lavorazione delle parti in legno, gli assemblaggi sono precisi e curati, mentre solo alcuni dei materiali hanno una qualità non a livello di quella utilizzata per la maggior parte delle finiture.

 

IN NAVIGAZIONE

Grazie a un piano velico che può contare su di una grande randa a testa quadrata e a una vela di prua dalle dimensioni ai vertici della categoria, questo catamarano riesce a muoversi a vela più velocemente di quanto facciano pensare le sue forme abbondanti.

Pur con 20 nodi di vento, si sviluppano velocità che superano i dieci nodi, il tutto con un elevato comfort in navigazione e un senso di sicurezza assoluto. Il beccheggio, anche con il mare formato che ha accompagnato la nostra uscita in mare, è risultato abbastanza contenuto e, soprattutto, ben frenato.

Dall’unica postazione di comando ricavata a dritta, posta a un’altezza compresa fra il piano del ponte fly e quello del pozzetto, si ha una visuale perfetta sull’orizzonte e sulle vele e le manovre sono tutte a portata di mano. Per contro, la timoneria a comando idraulico annulla la sensibilità di comando rendendo quasi impossibile percepire la pressione sulla pala.

Abbiamo apprezzato i passavanti larghi e privi di intralci e l’ampia zona prodiera dove è stata ridotta al minimo la superficie occupata della classica rete che unisce i due scafi.

Il pozzetto è protetto e la sua contiguità con gli interni lo rende utilizzabile anche quando piove; da qui i passaggi ai passavanti sono ampi, anche se gli scalini sono leggermente ripidi.

Non ci ha convito del tutto l’accesso al mare dalle due poppe, con plancette dalle dimensioni un po’ troppo contenute, nonostante una scalinata di accesso grande e sicura. Diverse le soluzioni che si fanno apprezzare, come la semplice e funzionale gruetta per il tender, come i capienti gavoni di prua e come la pulizia delle manovre.

Buona l’attenzione ai dettagli, ne sono dimostrazione la qualità degli acciai e di tutto il rigging, nonché dei pulpiti e delle basi dei candelieri.

 

Prezzo di listino Euro 442.860

Iva inclusa franco cantiere con motori Volvo 40 cv.

 

Prezzo alla boa Euro 471.830

Iva inclusa franco cantiere. È calcolato aggiungendo a quello di listino solo alcuni degli optional più utili.

Pacchetto Océanique (tende, due oblò apertura frontale in quadrato, doccia in pozzetto, kit ormeggio + 6 parabordi, rinvio drizza randa, randa fullbatten, randa con carrelli a sfere, lazy-jack, genoa avv. con banda anti UV, avvolgifiocco,  salpancora elettrico 1.200 W, gruette tender, eco cruising: luci navigazione a led, eco cruising: illuminazione interna a led, eco cruising: batterie Agm, antenna Vhf in testa d’albero, due sedute su pulpito di prua, lazy-bag, winch elettrico drizza randa, copritimone in dralon, cuscineria esterna, antivegetativa, primer epoxy, illuminazione soffusa in quadrato, serbatoio acque nere per 1 bagno, doccia in pozzetto, impianto 220 V con caricabatterie 60 Ah, radio Cd / Mp3 con 4 altoparlanti) € 36.300

Bimini timoneria € 3.940

Eliche a tre pale abbattibili (per Volvo 40 cv) € 2.310

Autopilota+vhf AIS+n°2 centrali multi GMI10 (vento, log, eco)+gps Garmin 5008 al carteggio  € 13.040

Pack sicurezza Settemari: dotazioni di sicurezza 6 persone con autogonfiabile rigido (bandiera I o F), Windex in testa d’albero, nome barca+cavo 220 banchina, bombola gas+riduttore € 4.840

Allestimento, collaudi e prova in mare La Spezia € 4.840

 

Costi di gestione (Indicativi, annuali, Iva inc.)

Posto barca Liguria/Tirreno Sud/Adriatico € 26.000/14.000/9.000

Tagliando motori € 2.000

Antivegetativa € 1.800

Assicurazione da € 3.000

* Preventivi effettuati in collaborazione con www.24hassistance.com per armatore con cinque anni di esperienza su valore prezzo boa. La polizza include le coperture furto, incendio e kasko.

 

DATI

Lunghezza f.t. m 13,30

Baglio m 7,40

Pescaggio m 1,15

Dislocamento kg 10.800

Serbatoio acqua lt 750

Serbatoio carburante t 470

Motori  2 Volvo Penta D2-40, potenza 40 cavalli a 3.200 rpm

Progetto Berret Racoupeau

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Tags

Sposta