MCY 80, la potenza del custom

12 maggio 2017
MCY 80, la potenza del custom
Il 24 metri del marchio italiano seduce con spazi e materiali personalizzabili. Quattro cabine doppie, tre spazi esterni indipendenti e velocità massima di 31 nodi sono alcuni dei suoi punti di forza
​di Alberto Mariotti
MCY 80, la potenza del custom

Terzo yacht della flotta per dimensioni e varo più recente per Monte Carlo Yachts, l’80 completa la gamma portando a sei i modelli disponibili: MCY 65, 70, 76, 80, 86 e la super ammiraglia da 105’ piedi. Il tutto a soli otto anni dalla fondazione del cantiere che, vale la pena ricordarlo, è supportato dalla forza industriale del gruppo Bénéteau, ma ha produzione, management, design e competenza artigianale italiani. Tutti i modelli della gamma sono firmati dallo studio di design Nuvolari & Lenard.
http://www.montecarloyachts.it

Industrializzazione del progetto

MCY 80, la potenza del custom

L’assetto del cantiere (la base è a Monfalcone, GO) e l’industrializzazione del progetto permettono di ridurre a quattro mesi il tempo necessario per la costruzione dell’MCY 80, uno yacht full custom, come anche tutti gli altri modelli. Ogni armatore ha la libertà di scegliere essenze, materiali particolari e layout: l’ufficio tecnico prima e l’azienda poi possono esaudire (quasi) tutte le richieste.
Il primo modello rappresenta la visione del costruttore, la sua interpretazione, da cui poi si parte a discutere con ogni cliente eventuali modifiche. L’80 ha uno scafo planante di 23,08 metri di lunghezza (quella fuori tutto è 24,62) e un angolo di deadrise pari a 15°. Scafo, ponte di coperta, sovrastrutture e paratie strutturali sono realizzati in sandwich e la prua è provvista di una crash box stagna in caso di impatti ed è rinforzata con tessuti di kevlar.

Cavalli di razza

MCY 80, la potenza del custom

Lo yacht monta due motori Man V12 da 1.550 cavalli o, come optional, la versione da 1.650 cavalli accoppiati a linee d’asse ed eliche a quattro pale dal diametro di 1.030 mm. Con i due motori più potenti il MCY 80, secondo i dati forniti dal cantiere, tocca una velocità massima di 30 nodi e una di crociera di 24. L’assetto è gestito tramite due interceptor Humphree le cui lame hanno un’escursione di 75 mm.
Abbiamo il privilegio di essere tra i primi a visitare il nuovo modello durante la presentazione in anteprima mondiale presso il cantiere, una serata calda e riservata alla stampa mondiale e ai vari armatori e clienti Monte Carlo Yachts. Con una spettacolare manovra notturna l’equipaggio attracca in banchina e inizia la visita. Tra i punti di forza più evidenti del 24 metri italiano ci sono la prolunga del fly verso il pozzetto senza i classici puntelli di acciaio che ostacolano la vista, una scelta strutturale possibile grazie anche all’utilizzo di materiali molto leggeri.

Interni di classe

MCY 80, la potenza del custom

Pozzetto, fly e living di prua sono i tre ambienti esterni vivibili: i primi due sono riparati dal sole, con la possibilità, per il secondo, di essere scoperto grazie all’hard top modulabile. Quello di prua, anche detto ponte portoghese, è attrezzato con quattro prendisole trasformabili in divani per lato e due tavoli. Da notare anche la plancetta di poppa, capace di sopportare un carico di 800 kg invece dei più comuni 400 kg.
Del salone rimane impressa la superficie: dalla vetrata che lo separa dal pozzetto alla paratia della consolle di guida, si hanno a disposizione circa 30 mq di spazio. La plancia è separata con una porta scorrevole, ma volendo il cantiere la può anche realizzare in versione open space con il resto del salone. È arredata con un salottino rialzato da cui assistere alla navigazione e un piano di lavoro con lavandino.
Sulla destra, divisa da un’altra paratia, si apre la scala che conduce sottocoperta, dove il MCY 80 ha un layout standard a quattro cabine: due con letti gemelli, una Vip a prua e suite armatoriale a centro barca con bagno e cabina armadio verso poppa a separarla dalla zona equipaggio, accessibile con un passaggio riservato dal pozzetto. Tutte hanno il bagno riservato.

I dati

MCY 80, la potenza del custom

Architettura navale
Monte Carlo Yachts

Design interni ed esterni
Nuvolari & Lenard

Dati
Lunghezza f.t. m 24,62
larghezza max m 6,15 - pescaggio m 1,85 dislocamento a secco t 56 - acqua lt 1.200

Motori
2 x Man V12 1550 | 2 × Man V12 1650
carburante lt 6.000

Indirizzo
Monte Carlo Yachts, Monfalcone (GO), Italia
tel. 0039 0481 283111
www.montecarloyachts.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta