x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Minorchino 34, il viaggio comodo

25 agosto 2017
  • Salva
  • Condividi
  • 1/3
    Costruito, come dice il nome, sull’isola di Minorca, questo natante semidislocante offre lo stile classico e senza tempo delle barche tradizionali, ma abbinato alla modernità di un layout progettato dallo studio Barracuda di Madrid

    Gli interni offrono spazi inaspettati: il salone è composto da dinette e cucina e la zona notte, che si sviluppa sul ponte inferiore, si suddivide in due cabine, una a prua con letto matrimoniale e una seconda a poppa con letti gemelli posti per baglio.

    Bene anche le qualità nautiche del 34, grazie a una carena che garantisce grande stabilità anche con mare mosso e dritto di prua verticale per tagliare bene le onde. A poppa c’è uno skeg che protegge le eliche in caso di navigazione in fondali bassi. Standard il cantiere monta motori Yanmar (con trasmissione in linea d’asse), ma è possibile scegliere anche Volvo Penta.

    Lunghezza f.t./scafom 10,00/9,00
    Larghezzam 3,80
    Dislocamento a vuotokg 8.500
    Carburantelt 650
    Motoricv 225 x 2
    www.sasgayachts.com; www.pedettiyachts.com

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta