Amico accessorio

18 aprile 2017
Amico accessorio
Focus sugli optional forniti con i fuoribordo: dai joystick agli activ trim, dagli antifurto ai display multifunzione. Ecco come funzionano, per quali modelli sono disponibili e quanto costano

Oggi l'acquisto del fuoribordo non è più solo una questione di cavalli, prestazioni, costi e consumi. Ormai, infatti, le case motoristiche del settore nautico, al pari di quanto avviene in altri campi (automotive in testa) sviluppano e propongono una serie di optional con lo scopo di ottimizzare e rendere più semplice e immediato l’uso del motore. È così che negli ultimi anni abbiamo visto arrivare su barche e gommoni antifurti, display per il controllo di motori e prestazioni, interruttori per accensioni senza chiave e molti altri accessori che variano a seconda della potenza e del tipo di motore. Nessuno di questi è indispensabile, occorre dirlo, ma tutti contribuiscono ad aumentare la sicurezza e il comfort di bordo. In questa guida non abbiamo la pretesa di elencare tutto ciò che le case riportano nei loro cataloghi, ma vi offriamo una selezione delle novità più interessanti, indicando anche per quali modelli sono disponibili e quanto costano indicativamente. Per conoscere il prezzo esatto, vista la continua attivazione di promozioni, aggiornate frequentemente, vi consigliamo di visitare i siti internet (vedi box a lato) dei produttori e di consultare il vostro concessionario di fiducia per avere una quotazione precisa al momento dell’acquisto. Il prezzo dell'accessorio che indichiamo è sempre riferito alla versione più semplice sul modello meno potente.

EVINRUDE E-LINK, il cruscotto virtuale

Amico accessorio

E-Link è un sistema che rappresenta un’alternativa alla tradizionale strumentazione elettronica per fuoribordo condividendo i dati dei motori E-Tec G2 tramite qualsiasi dispositivo iOS o Android. E-Link esegue la replica dei dati visualizzati sui display Icon Touch, offrendo un accesso in punta di dita a informazioni su motore e imbarcazione tra cui: regime motore in giri/ min, flusso di carburante, posizione dell’assetto e livello dell’olio, oltre a livelli di carburante, tensione della batteria e profondità dell’acqua, registri di viaggio per la gestione del carburante. Inoltre, sono disponibili una pagina Eco per la migliore efficienza possibile dei consumi nelle diverse condizioni e una pagina Concièrge che include i collegamenti per trovare il concessionario più vicino e l’opzione “invia dati motore” per inoltrarli direttamente all’assistenza tramite e-mail.

Disponibile per: gamma G2 da 150 cv. Costo: a partire da € 433.

EVINRUDE PROPONE ANCHE: I-Dock: joystick per manovrare due o più fuoribordo; Icon II: comandi di accelerazione elettronici; Display Icon Touch: display per il controllo dei motori; Icon Pro: strumenti digitali con stile tradizionale.

HONDA IST, motori sotto controllo

Amico accessorio

L’acquisto del motore comporta una serie di accessori necessari perché l’allestimento sia completo. Honda prevede diversi tipi di kit a seconda del modello: i comandi meccanici sono offerti su tutta la gamma a partire da 40 cv, mentre quelli elettronici (come la chiesuola bileva della foto) sono disponibili solo da 200 a 250 cv. I pacchetti comprendono anche uno strumento multifunzione con schermo Lcd da 4’’ completo di cablaggi.

Disponibile per: comando meccanico da 40 a 250 cv; elettronico da 200 a 250 cv.

Costo da: meccanico da € 1.106, digitale da € 1.740 (sempre in caso di installazione singola).

HONDA PROPONE ANCHE: Barra multifunzione per motore 40 cv

ACTIV TRIM, equilibrio perfetto

Amico accessorio

Il trim è un dispositivo meccanico a regolazione elettrica che riduce o aumenta l’angolo del piede del motore rispetto allo specchio di poppa. Il suo corretto utilizzo viene spesso ignorato o sottovalutato da parte di troppi utenti, creando delusioni sulle prestazioni di barche e gommoni, problema ben conosciuto da concessionari e operatori. Per ovviare a questo problema, Mercury ha ideato un sistema denominato Activ Trim che ha il compito di regolare automaticamente il grado di trim adatto all’andatura e al peso del battello per ottimizzare prestazioni e consumi. Il congegno è studiato sia per chi è alle prime armi che per i piloti più esperti, perché semplifica il funzionamento dell’imbarcazione migliorando al tempo stesso le prestazioni del motore e riducendo i costi del carburante. Activ Trim funziona con un Gps interno che cambia il trim a seconda della velocità, quindi anche nelle virate, quando la velocità diminuisce automaticamente e il trim quindi si adatta. Inoltre è fornita la possibilità di scegliere tra cinque profili d’assetto, per andature più sportive o più confortevoli.

Disponibile per: potenze da 40 a 400 cv Costo: € 490

TOHATSU, barra multifunzione, tutto a portata di mano

Amico accessorio

Disponibile per i nuovi motori 4 tempi da 40 cv, la casa giapponese offre due opzioni per la guida: tramite timoneria tradizionale o con l'utilizzo di una nuova barra multifunzione ergonomica completa di chiave di accensione, una leva per il cambio marcia e la regolazione di trim e tilt. Particolarmente utili le ultime due funzioni, in quanto consentono di regolare l'assetto del natante a seconda di peso e velocità (trim) e di sollevare il piede del motore (tilt) nell'eventualità di navigazioni in acque dai fondali molto bassi.

Disponibile per: 40 cv Costo: € 567

JOYSTICK SUZUKI, l’ormeggio con due dita

Amico accessorio

I joystick sono utili per governare con più facilità le unità motorizzate con due o più fuoribordo. Con Optimus 360, realizzato da SeaStar Solutions per Suzuki, i motori non sono più accoppiati su un’unica timoneria idraulica, ma diventano due impianti distinti collegati al joystick attraverso un sistema di comunicazione CAN-bus, che aziona altrettanti attuatori elettroidraulici. La gestione dei motori è affidata a un processore in grado di calcolare in tempo reale quanta spinta far erogare da ciascun propulsore e in quale direzione, in modo da combinarne e calibrarne l’azione, per ottenere l’evoluzione voluta, impartita dal pilota col joystick. L’Optimus 360 non è però solo un ausilio allemanovre, ma grazie alla timoneria elettronica, consente il governo dell’imbarcazione in velocità, offrendo un’esperienza di guida intuitiva e precisa. Con i due motori che si orientano in modo divergente riesce perfino a effettuare lo spostamento dello scafo in senso trasversale e la rotazione a 360°. Facile e intuitiva la gestione di questo nuovo sistema di governo: è sufficiente premere il comando “take command” sul joystick per ottenere il potere assoluto sulla barca. Diventa semplice qualsiasi manovra, sia in movimento con la rotazione del comando sia in spostamenti laterali e di piccola entità grazie alla sensibilità del processore utilizzato.

Disponibile per: da 150 cv a 300 cv
Costo: a partire da € 18.300

SUZUKI KEYLESS START SYSTEM, il motore parte in automatico

Amico accessorio

Il motore si accende senza la chiave: è stato introdotto il Keyless Start System grazie al quale si può avviare il motore senza l’utilizzo di una chiave tradizionale. Ecco come funziona: quando ci allontaniamo con il telecomando si inserisce automaticamente un sistema di protezione un immobilizer (in pratica il motore non parte né con chiavi né collegando fili). Quando invece ci avviciniamo, basta premere il tasto del telecomando per comunicare alla centralina il nostro consenso all’accensione.

Disponibile per: da 70 cv a 300 cv

Costo: incluso nel prezzo del motore

SUZUKI PROPONE ANCHE: Strumenti multifunzione; Precision Control: leve di accelerazione elettroniche; Selective Rotation: piede che funziona con elica destrorsa o sinistrorsa; Troll Mode System

SELVA, fuoribordo al sicuro con Drivetech

Amico accessorio

Octopus Easy è un sistema di sicurezza radiocomandato sviluppato da Drivetech, progettato per la protezione dei motori fuoribordo. Protezione attiva 24 ore su 24 a costo zero (non ci sono canoni di sorveglianza da pagare) con App dedicata per IPhone. Facile da installare, basta collegare i due fili di alimentazione alla batteria della barca e il gioco è fatto. Il sistema (centralina + antenna Gps/Gsm) viene installato all’interno della calandra motore, collegando i due fili di alimentazione alla batteria. In caso di furto del fuoribordo (o dell’imbarcazione) Octopus Easy invierà subito un messaggio Sms di allarme ai numeri di telefono indicati. Ogni tre minuti sarà inviata la nuova posizione. Grazie alla batteria di auto alimentazione interna la posizione è monitorata per un totale di 48 ore.

Disponibile per: potenze da 9.9 cv a 250 cv

Costo: € 399

YAMAHA HELM MASTER, marinai provetti

Amico accessorio

Helm Master System è un dispositivo di controllo tramite joystick per rendere semplici l’ormeggio e le manovre in porto. Strano pensare e vedere all’opera due motori fuoribordo “scoppiati”, non legati cioè da una barra di accoppiamento. Fino a qualche tempo fa, infatti, il sistema di controllo joystick era appannaggio delle sole imbarcazioni con trasmissioni entrobordo o con piede poppiero, oggi, con Helm Master System di Yamaha questa modalità è applicabile anche ai fuoribordo V6 (4.2L) da 225 a 300 cavalli e V8 da 350 cv. Disponibile solo su motori nuovi, il joystick ha una forma ergonomica e consente di muovere con precisione barche a due o tre motori in ogni direzione spostando la leva nella direzione di marcia desiderata. Il sistema nasce dalla collaborazione con Volvo Penta che, con Ips, è stato il pioniere di questi sistemi applicati al diporto.

Come funziona? Tramite una centralina elettronica che regola il regime dei motori e l’angolazione di sterzo in modo indipendente su ogni elemento per muovere la barca nella direzione desiderata. Tra le altre innovazioni anche una nuova scatola telecomando e il pannello di avviamento che integrano nuove funzionalità come il dispositivo di trim assist automatico, il sistema antifurto, la possibilità di controllare motori e trim agendo su un’unica leva e una frizione dello sterzo che si regola in base alla velocità di utilizzo del mezzo. Un esempio di quanto sia utile il joystick è l'ormeggio all’inglese (quando la barca/ gommone si trova sulla banchina di lato e non di poppa o prua): il sistema consente di far traslare il natante sino alla banchina senza alcun tentennamento. È sempre possibile ruotare su sé stessi, traslare verso un punto e far girare la poppa dove si vuole senza stress anche con vento sostenuto. È necessaria un po’ di pratica ma, una volta presa la mano, è un gioco da ragazzi.

Disponibile per: potenze da 225 a 350 cv

Costo: su richiesta

YAMAHA PROPONE ANCHE: Antifurto Y-Cop immobilizerStrumenti digitali; Acceleratore e cambio Drive by Wire

MERCURY, il joystick con la luce

Amico accessorio

La casa americana propone un sistema di joystick per le manovre da poco rinnovato. Tra i principali goal della nuova versione citiamo la luce a led che indica la modalità operativa (folle, marcia avanti e indietro), la possibilità di cambiare con un tocco la rotta di un grado, un design più moderno, una maggiore efficacia in retromarcia sui motori Verado e un’installazione più facile per i cantieri.

Disponibile per: due/tre motori da 250 a 350 cv

Costo: a partire da € 13.800

MERCURY PROPONE ANCHE: Indicatori trim, tach speed etc.; Vesselview: sistema di gestione motori multitouch; Skyhook: sistema con Gps che avvia il motore per mantenere la posizione senza l’intervento del pilota; Sistema antifurto Tds: il motore, se viene avviato senza chiave inserita, girerà a un regime limitato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta