x

Sempre in contatto con la tua passione?

Iscriviti alla newsletter

Saba 50

1 agosto 2015
  • Salva
  • Condividi
  • 1/11
    Confortevole, facile da gestire in rapporto alle dimensioni e con prestazioni soddisfacenti. È una barca che offre sorprendenti spazi in coperta e due layout con quattro o sei cabine

    Saba 50

    Fountain Pajot si rivolge a una clientela che in barca vuole stare comoda, ma senza troppi fronzoli. Saba 50, prodotto di questa filosofia, è un catamarano che, pur avendo dimensioni importanti, ha una linea tutto sommato leggera grazie alla posizione della timoneria a mezza altezza a vantaggio di un sundeck sul fly che è il punto più alto della barca.

     

    Il design con spigoli vivi, caratteristico del cantiere, ha murate non troppo alte e un dislocamento moderato che premia le prestazioni.

    Gli spazi sia esterni che interni sono abbondanti con un equilibrio aree al sole e protette.

     

    Ad esempio, il taglio alto del genoa non pregiudica la fruibilità del prendisole di prua. I passaggi delle manovre sono concentrati sopra la tuga con l’effetto di mantenere liberi tutti gli altri spazi, permettendo agli ospiti di spostarsi in maniera sicura anche in navigazione.

     

    Dati

    Lunghezza f.t. m 14,98
    Larghezza m 7,99
    Pescaggio m 1,25
    Dislocamento kg 15.700
    Serbatoio acqua lt 700
    Serbatoio carburante lt 2 x 470
    Motori 2 x Volvo Penta D2 55 cv SD
    Superficie velica totale mq 141
    Omolog. CE categoria A/14
    Progetto Berret-Racoupeau
    Interni Isabelle Racoupeau
    www.fountaine-pajot.com

     

    La prova completa nel numero di Vela e Motore febbraio 2015. Per richiedere gli arretrati 02 38 085402.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Sposta