Razzi e fuochi di segnalazione scaduti, la raccolta è gratuita

9 July 2018
Razzi e fuochi di segnalazione scaduti,  la raccolta è gratuita
Cogepir, il Consorzio Gestione Pirotecnici, ha iniziato a effettuare la raccolta di razzi e fuochi di soccorso scaduti, utilizzati in ambio nautico. La raccolta è gratuita e solo per i produttori e gli importatori che affideranno la gestione al Consorzio stesso

I rifiuti derivanti dall'utilizzo degli articoli pirotecnici possono contenere quantità residue di sostanze esplosive in grado di causare danni alle persone e all'ambiente. Per pirotecnici di sicurezza si intendono tutti quelli necessari come dotazioni di bordo (boette fumogene, MOB, lanciasagole, razzi a paracadute, fuochi a mano ecc.) legati alla necessità di segnalazione e soccorso

Il consorzio opera nei confronti delle imprese produttrici o importatrici di questi prodotti che hanno aderito allo stesso sulla base del Decreto Interministeriale 101/2016, che impone a produttori e importatori di farsi carico della loro corretta gestione a fine vita. Tutti i pirotecnici di sicurezza venduti a partire da giugno 2016, una volta scaduti o quando il detentore se ne vorrà disfare, anche prima della scadenza, dovranno essere recuperati senza oneri e smaltiti.

In mancanza di una normativa chiara che delinei in maniera precisa la responsabilità dei produttori e degli importatori, istituendo un apposito Registro Nazionale al quale debbano iscriversi, Cogepir ha scelto di avviare subito le attività di raccolta gratuita, ma può farlo solo per quei produttori e per quegli importatori che affideranno la gestione al Consorzio stesso.

Cogepir,si occupa della raccolta, del trasporto e dello smaltimento di questi prodotti, avvalendosi dell’esperienza di Cobat, la grande piattaforma italiana dell’economia circolare, che come General Contractor gestisce tutte le attività operative.

Cuore del sistema Cogepir è la piattaforma online, che permette di identificare e tracciare, dal momento in cui vengono venduti a quando diventano rifiuti, tutti i pirotecnici la cui gestione sia stata affidata dai produttori al Consorzio. Qui i distributori e i rivenditori di razzi e fuochi di segnalazione, solo e soltanto quelli accreditati dai produttori e dagli importatori aderenti al Consorzio, avranno a disposizione un’area web dedicata dalla quale potranno richiedere con pochi click il ritiro gratuito dei prodotti scaduti. In questo modo, i produttori e gli importatori avranno la sicurezza di finanziare in maniera puntuale la gestione del fine vita dei prodotti che immettono sul mercato e di cui sono responsabili per legge. Tutti i pirotecnici di produttori e importatori non aderenti a Cogepir non saranno coperti dal ritiro gratuito.

www.cogepir.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Sposta