02 agosto 2019

Worth Partnership Project presenta indumenti sportivi con tecnologie avanzate per ogni sport

L'ottimizzazione delle prestazioni nello sport è un elemento essenziale in cui l'abbigliamento intelligente può creare un chiaro valore aggiunto: i progetti di Worth Partnership Project, grazie all’integrazione di tecnologie avanzate all’interno di indumenti sportivi, hanno proposto una soluzione per soddisfare le esigenze di chi pratica sport

1/6

L'ottimizzazione delle prestazioni nello sport è un elemento essenziale in cui l'abbigliamento intelligente può creare un chiaro valore aggiunto: i progetti di Worth Partnership Project, grazie all’integrazione di tecnologie avanzate all’interno di indumenti sportivi, hanno proposto una soluzione per soddisfare le esigenze di chi pratica sport soprattutto outdoor e per aiutare a prevenire l'ipotermia e i problemi di salute correlati.

SMART HEATING VEST (Germania e Spagna)

Una giacca leggera, impermeabile e che protegge le parti più importanti del corpo come collo, spalle e reni grazie all'aggiunta di fili riscaldanti incorporati nella texture. L’accensione e la temperatura sono gestibili direttamente dall’utente tramite un’apposita App collegata a una batteria inserita nella giacca, che permette di scegliere l’opzione più adatta alle proprie esigenze.

La batteria ai polimeri di litio è racchiusa in una copertura protettiva appositamente progettata, che ha lo scopo di fornire una maggiore sicurezza contro urti, e in caso di contatto con acqua o fuoco.

SMART LIFE JACKET (Germania e Grecia)

Se la temperatura corporea interna scende sotto i 35°C / 95°F possono verificarsi gravi problemi di salute: questo effetto è chiamato ipotermia, e senza un rapido intervento le conseguenze possono essere gravi, come lo shock, il coma o l'arresto cardiaco. Per evitare che questo accada, soprattutto per gli sport d‘acqua come il sailing, il kitesurfing e il windsurfing, SMART LIFE JACKET presenta la soluzione: un giubbino di salvataggio attrezzato con un sistema di geolocalizzazione in tempo reale che permette di ridurre le procedure di soccorso del 90%; un sistema di riscaldamento per ridurre i sintomi ipotermici e un pulsante di emergenza che contatta direttamente le squadre di soccorso della zona in cui si ci trova in pericolo.

1/2

FEEL MORE KNITWEAR (Grecia e Spagna)

Poiché ogni persona ha una diversa condizione anatomica, l'allenamento individuale basato sull'analisi continua dei dati del movimento, dei segni vitali e del lavoro muscolare può fornire risultati ottimali, evitando le conseguenze negative associate soprattutto a uno sforzo eccessivo.

Feel more knitwear è una maglia integrata con sensori di dati biometrici in grado di rilevare e valutare la salute fisica della persona che la indossa. Scaricando l’App apposita è possibile vedere il battito cardiaco, la temperatura del proprio corpo e altri parametri, in modo da poter tenere sempre monitorata la propria condizione fisica e la propria performance durante un allenamento. Integrandosi nel tessuto dei capi d’abbigliamento sportivi, senza la necessità di apparecchi o fili esterni, risulta perfettamente comoda per tutti e tranquillamente lavabile.

Supporto finanziario di base, coaching e mentoring personalizzato, posizionamento sul mercato, tutela della proprietà intellettuale e due eventi internazionali per un valore complessivo di 60mila €: è a questo che può aspirare chi decide di partecipare alla terza call di WORTH Partnership Project, l’iniziativa quadriennale finanziata dal programma COSME dell’Unione Europea, che ha lo scopo di favorire lo sviluppo di prodotti innovativi attraverso collaborazioni transnazionali tra designer, artigianato tradizionale e digitale, PMI, start-up e tech firm.

Coinvolti tutti i settori dell’industria creativa: dal fashion/tessile, a calzature, mobili/decorazioni per la casa, cuoio/pellicce, gioielli e accessori. In particolare, i candidati dovranno dimostrare un forte interesse a collaborare, creare e innovare su base transnazionale. La giuria che selezionerà i vincitori sarà formata da esperti internazionali che valuteranno i progetti in base alla loro attitudine verso l'innovazione, al loro impatto sociale e ambientale, alla fattibilità tecnica e industriale e al loro potenziale di mercato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime prove