WB 10.70 Limotender, il tender tecnologico

Nato dall’esigenza di poter essere stivato nel garage di un superyacht grazie alla sua tuga mobile.

1/3

Il tender diventa tecnologico con Wooden Boats. WB 10.70 LimoTender nasce dall’esigenza di poter essere stivato nel garage di un superyacht, grazie alla sua tuga mobile e per assecondare le richieste dell’armatore americano, che voleva per il suo gigayacht di oltre 100 metri un tender il più possibile simile, dopo aver apprezzato il WB14 realizzato per il cantiere Benetti. Lungo 10,70 metri e largo 3, ha un’altezza complessiva con la tuga chiusa di 1,80 metri, la stessa misura di cui possono godere i suoi ospiti all’interno, una volta che la tuga è stata alzata: quattro attuatori elettromeccanici permettono alla tuga di salire e scendere. A bordo trovano posto 14 persone e quattro membri di equipaggio. La consegna sarà nella primavera 2022 ma l’allestimento è già iniziato nel cantiere di Viareggio di Marco Arnaboldi. La costruzione è in sandwich di composito di carbonio e PVC in infusione, mentre a poppa ci sarà una coppia di Volvo Penta diesel D3 da 220 cv con piede poppiero, per trasferimenti veloci, fino a 35 nodi e una velocità di crociera di 25 nodi, con un un’autonomia di 200 miglia marine.

www.woodenboats.it

I video di Vela e Motore

Guarda tutti i video di Vela e Motore >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime prove