24 September 2020

A BAVENO IL CAMPIONATO MONDIALE DI MOTONAUTICA

Si disputerà dal 30 Settembre al 4 Ottobre

È l’Italia che riparte di slancio, quella che ha scelto di promuovere, sulle sponde del lago Maggiore, a Baveno, il Campionato del Mondo UIM Classe 3D di motonautica, assegnato e organizzato dalla Federazione Italiana Motonautica (FIM).

Due i pilastri di questa avventura, scelti dalla FIM, per portare per la prima volta nell’incantevole cornice di Baveno, i migliori piloti internazionali ed italiani, a dispetto del Covid: da un lato gli organizzatori locali, Ovest Destination, società di eventi guidata da Gianfranco Ercolano; dall’altra, dalla famiglia Zacchera, punto di riferimento per l’hotellerie di eccellenza, che in qualità di main sponsor riaprirà le stanze del Grand Hotel Dino - chiuso da Gennaio - per ospitare in tutta sicurezza atleti, vip e visitatori.

Il Campionato del Mondo UIM Classe 3D si svilupperà in un unico evento interamente ospitato presso il Grand Hotel Dino e composto da tre gare nei cinque giorni dal 30 settembre a domenica 4 ottobre, giornata in cui sarà decretato il Campione del Mondo 2020.

L’Evento Mondiale sarà arricchito con alcune altre Prove Internazionali e Nazionali del Campionato Italiano FIM, con ulteriori gare delle Classi Endurance Gruppo B, Honda Offshore e Formula Junior Elite.

Saranno oltre 20 in totale gli equipaggi che si affronteranno davanti alla terrazza del Dino nelle cinque giornate di gara per la gioia di appassionati e tifosi.

“È con grande piacere che voglio fare le mie sincere congratulazioni agli Organizzatori ed agli Amministratori Pubblici di Baveno - ha dichiarato il Presidente della Federazione Italiana Motonautica, Vincenzo Iaconianni, - che quest'anno daranno luogo ad una delle più importanti manifestazioni motonautiche del 2020. Sono consapevole delle grandi difficoltà che in questo momento storico si sono aggiunte a quelle che si devono normalmente affrontare nella fase organizzativa e realizzativa di Competizioni Mondiali ed Europee di Motonautica; per questa ragione formulo a tutti coloro i quali saranno coinvolti in questo grande evento i migliori auguri insieme ai sinceri ringraziamenti da parte della Federazione Italiana Motonautica.”

La serata di sabato 3 ottobre avrà luogo la Cena di Gala dell’evento, il cui incasso sarà devoluto totalmente a “La Chiave della Vita”, un’associazione no profit del territorio del Lago Maggiore e del Verbano Cusio Ossola – VCO, che sostiene la lotta alle malattie in ambito pediatrico.


© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime prove