19 ottobre 2017

Al via la campagna di crowdfunding di VelAccessibile

La raccolta fondi sulla piattaforma Meridonare punta al miglioramento dell’accesso al mare e alla pratica sportiva per i disabili dell’area metropolitana di Napoli e della Campania

È partita la raccolta fondi sulla piattaforma Meridonare in favore del progetto VelAccessibile di Peepul Onlus, l’associazione presieduta da Ileana Lepre, finalizzato al miglioramento dell’accesso al mare e alla pratica sportiva per i disabili dell’area metropolitana di Napoli e della Campania. L’obiettivo è raccogliere trentamila euro per l’acquisto di una gru per il sollevamento dei disabili fisici e l’alaggio delle barche a vela da installare presso la base nautica del Molosiglio, per l’acquisto di boe sonore per la realizzazione di corsi di avvicinamento alla vela per persone ipovedenti, per la realizzazione di corsi di velaterapia e di potenziamento agonistico finalizzati alla partecipazione ai campionati nazionali della classe 2.4 mR (classe paralimpica).

“Siamo soddisfatti di sostenere questo progetto che tende ad incentivare l’inclusione sociale delle persone affette da disabilità, sfruttando le loro potenzialità agonistiche e facendo leva su una risorsa tutta partenopea: il mare”, ha spiegato nel corso della presentazione del progetto il presidente di Meridonare, Marco Musella. L’Asd Peepul Sport, che vede come testimonial l’attrice Cristina Donadio, agli ultimi European Youth Paralympic Games ha già portato due atleti, Alessandro Migliaccio di 12 anni e Francesco Maglione di 17, che formavano uno dei due equipaggi della nazionale italiana.

www.velaccessibile.it
www.meridonare.it

di Carlo Zazzera

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime prove