Benetti FB277, orgoglio italiano

Varato “FB277”, 107 metri di lunghezza, il primo di tre giga yacht che saranno presentati a Livorno nei prossimi mesi

Benetti ha varato “FB277”, il giga yacht di 107 metri, il più grande mai costruito in Italia da un cantiere navale privato. È alimentato con un sistema di propulsione diesel elettrico, e gli interni e il design esterno sono stati progettati da Benetti. La supervisione del progetto è stata, invece, affidata ad Imperial Yachts in qualità di rappresentante dell’armatore e yacht manager.

Lo scafo è in acciaio, mentre la sovrastruttura in alluminio. Tra le caratteristiche principali, una grande piscina sul sun deck, un pianoforte a coda, una Spa con hammam, una sala massaggi con palestra e un eliporto touch and go. La sua larghezza massima è 15,2 metri per una stazza lorda di 3.300 tonnellate.

Una scultura sull'acqua

Dall'esterno, il suo profilo allungato e lineare, enfatizzato da enormi vetrate, è pensato per gli amanti del design contemporaneo e minimale; la prua è scolpita per affrontare ogni condizione di mare. Lo yacht è dotato di una piattaforma di atterraggio e decollo per l’elicottero. A poppa, ogni ponte termina con linee dolci che protendono verso il basso.

Sul ponte di comando, la sontuosa cabina armatoriale, fiancheggiata da due terrazzini speculari, è a tutto baglio con ì guardaroba e un bagno. Sullo stesso ponte, il salone a poppavia della suite è perfetto per rilassarsi ascoltando il pianoforte a coda o guardando un film.

Sul main deck, la sala da pranzo principale e un salone occupano lo spazio di poppa, mentre a prua si trovano sette enormi cabine VIP, ognuna con un ampio bagno. Una scala a chiocciola a tutta altezza interseca ogni ponte. Metà degli spazi del lower deck e dell’under lower deck sono destinati all’equipaggio.

Uno spazioso beach blub consente l’accesso al mare da entrambi i lati dello scafo, da qui si accede all'area Spa ì. Grandi aree esterne sono a disposizione degli amanti del sole: il top deck offre posti a sedere e prendisole, mentre il sun deck ospita aree da pranzo, prendisole e un’enorme piscina da circa 21.000 litri. Anche l’upper e il main deck a poppa offrono spazi di relax.
La consegna di “FB277” è prevista per l'estate 2019.

Importanti investimenti

Lo sviluppo del programma di costruzione di yacht di queste dimensioni, che include anche gli altri due giga yacht in fase di realizzazione che saranno varati nei prossimi mesi, è stato oggetto di importanti investimenti da parte di Benetti. Il cantiere ha messo a punto un ambizioso piano industriale che ha richiesto un contributo finanziario di oltre 15 milioni di euro destinati a infrastrutture, organizzazione e sicurezza. Tale programma ha anche richiesto la creazione di uno speciale team di professionisti con esperienza in questo tipo di progetti. L'espansione nel cantiere di Livorno, avvenuta attraverso la realizzazione di due capannoni di nuova generazione in acciaio, ha permesso a Benetti di aumentare in modo massiccio la propria produttività.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime prove