17 settembre 2018

Il cantiere tedesco Bavaria è salvo!

Un fondo di private equity gestito dalla società d’investimenti tedesca CMP Capital Management-Partners continuerà le operazione del cantiere Bavaria Yachtbau e della sussidiaria Bavaria Catamarans. Tutti gli 800 impiegati si trasferiranno nelle nuova sede

Un fondo di private equity gestito dalla società d’investimenti con base a Berlino CMP Capital Management-Partners comprerà l’intero business di Bavaria Yachtbau. Un contratto di acquisto tra i management di Bavaria Yachtbau GmbH e CMP è stato firmato il 15 settembre. Il comitato dei creditori ha dato la sua approvazione e lo stewsso ha fatto l’amministrato di Bavaria Yachtbau GmbH, Dr. Hubert Ampferl. L’acquisizione sarà completata entro un paio di settimane. Le parti hanno concordato di non divulgare il prezzo di acquisto.

CMP Capital Management-Partners è una società di investimento tedesca specializzata nell'acquisizione di società in difficoltà in Germania, Austria e Svizzera. I fondi di private equity CMP sono gestiti da CMP Capital Management-Partners, con sede a Berlino. Con l'investimento in un'azienda, i dipendenti CMP assumono responsabilità operative in loco. Nel caso Bavaria, Ralph Kudla, esperto di ristrutturazione e partner di CMP, entrerà a far parte del comitato esecutivo.

Kai Brandes, Amministratore delegato di CMP Capital Management-Partners, spiega: "Siamo convinti del potenziale di mercato globale di Bavaria e svilupperemo in modo sostenibile l'azienda. Le misure di ristrutturazione si concentreranno sul recupero della quota di mercato e sul miglioramento dei costi di produzione".

L'esperto di ristrutturazione Tobias Brinkmann, amministratore delegato di Bavaria Yachtbau da quando è stata avviata la procedura di insolvenza nell'aprile 2018, afferma: "Bavaria è un'azienda eccezionale con un marchio forte, prodotti convincenti e un team altamente dedicato. Siamo lieti di aver trovato un noto ed esperto acquirente in CMP che guiderà la Baviera nel futuro. L'intera gestione vorrebbe ringraziare i nostri dipendenti, dealer, clienti e fornitori. Tutti hanno sostenuto Bavaria Yachtbau durante la procedura di insolvenza. Il fatto che la Bavaria è stata in grado di costruire e consegnare 220 yacht negli ultimi cinque mesi dimostra quanto sia impegnato e affidabile il nostro staff".

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime prove