CCN svela DOM 123, 37 metri by Stefano Vafiadis

Nato dalla collaborazione con Stefano Vafiadis, Dom 123 è il nuovo progetto di Cerri Cantieri Navali della linea "DOM" (dal latino domus, casa): un 37 metri pensato per un armatore giovane che desideri macinare miglia senza rinunciare ad eleganza e comodità.
CCN svela DOM 123, 37 metri by Stefano Vafiadis
CCN svela DOM 123, 37 metri by Stefano Vafiadis

Caratterizzato da una carena semi dislocante in alluminio, può raggiungere 21 nodi di velocità massima e 18 di crociera grazie a due MTU 16V 2000 M96L da 1.939 kW cad.
Lo scafo presenta un bulbo prodiero progettato per ottimizzare le performance di navigabilità ed efficienza a velocità di crociera economica, assicurando un’autonomia di 3.000 miglia mentre la larghezza dello yacht (8,70 metri) consente grandi volumi interni e garantisce un’elevata stabilità con ogni mare.

Dom 123 può accogliere 10 o 12 ospiti in un layout a quattro o cinque cabine sul ponte inferiore. In quest’ultimo caso il main deck è dedicato alla cabina armatoriale. La disposizione a quattro cabine include, invece, due Vip wide body a poppa e a prua e due a letti gemelli (convertibili in matrimoniale) a centro barca.

Sul ponte principale il salone con zona living disposta centralmente e area pranzo per dieci/dodici commensali. Sul ponte superiore trova invece posto uno sky lounge più informale trasformabile in cinema, con porte scorrevoli apribili sull’area pranzo panoramica. Il servizio è garantito da due pantry su upper e main deck, che si aggiungono alla cucina professionale, sul ponte principale.
La cabina del comandante è sul ponte superiore mentre gli altri membri dell’equipaggio sono alloggiati su quello inferiore in due cabine simmetriche. Allo stesso livello la crew mess e una lavanderia.

www.cerricantierinavali.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA