Furling line Tornado per avvolgitori

Armare Ropes presenta una nuova gamma di furling line, cime da utilizzare per i circuiti chiusi degli avvolgitori delle vele di prua a bordo libero. Quattro diverse cime permettono di coprire le esigenze di molte tipologie di barche, dai Mini ai cruiser-racer fino ai maxi da regata. A differenziarle sono le anime (poliestere per la T1, in HMPE per la T2, in Dyneema SK78 per la T3 e con l’aggiunta della resinatura per la T4) e il mix di fibre che compongono le calze (vectran+pet per la T1, 2 e 3 e Black Technora+Pet per la T4).

Le speciali mescole di fibre grippanti che compongono le calze, come il Vectran® ed il Black Technora®, le rendono performanti sia se utilizzate a mano sia su winch. Inoltre, il mix con il Pet permette una facile differenziazione e individuazione delle manovre. Le diverse anime determinano il range di utilizzo a cui queste cime saranno destinate: ad esempio la Tornado 1, con un’anima in PET dal discreto allungamento, è adatta a piccole e medie imbarcazioni, che gestiscono a mano le frullate, mentre una T4 sarà la più indicata per un maxi, sia da regata che da crociera, che ha necessità di avvolgere anche con elevati carichi. Sempre per questi ultimi, l’utilizzo del Black Technora® permette di raggiungere elevate temperature di picco, a causa della frizione sui tamburi, senza pregiudicare lo stato della calza.

www.armareropes.com

I video di Vela e Motore

Guarda tutti i video di Vela e Motore >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime prove