08 dicembre 2018

In libreria: Il signor Ole

A più di cent’anni dalla nascita del primo fuoribordo Evinrude, ripercorriamo, nelle pagine di "Il Signor Ole" di Luca Berretta, la storia e la passione di un industriale ante litteram, Ole Evinrude, che cambiò per sempre la nautica del Vecchio e Nuovo continente. Un percorso raccontato attraverso un legame d’amore che lo vede, con Bess, raggiungere traguardi e successi in un mondo che si stava trasformando

Ole e Bess Evinrude sono i protagonisti di un’avventura nei primi anni travolgenti del sogno americano. L’immigrazione di una famiglia norvegese in America, la speranza per una nuova vita in un nuovo continente sconosciuto e immenso, il sogno di un traguardo tra momenti difficili e grandi rivincite, una vita intensa durante anni dove tutto era possibile costruire e vedere realizzato.
Ole e la sua famiglia giungono in America nel 1882 quando lui, ultimo figlio, ha solo cinque anni. Il padre, severo contadino, gli dà la possibilità di frequentare solo i primi anni di scuola per poi costringerlo, come ha fatto con gli altri figli, al lavoro della terra. Ma Ole è un ragazzo diverso dagli altri, sa osservare, gli piace studiare la matematica, i lavori manuali e dopo i primi studi, si rafforza in lui un forte desiderio per la conoscenza e una passione che lo rende diverso dai fratelli.
“Più volte confessò alla madre questa sua sensazione. Sapere, leggere ed ascoltare erano le cose che lo appassionavano di più. Pensare tra numeri e parole era un mondo silenzioso per riflettere, per concentrarsi, un mondo che sentiva stimolante. Studiare era scoprire e lui era un bambino molto curioso’’. E sarà la madre ad accorgersi di questa sua capacità, a far capire al padre che non può più trattenere quel ragazzo, ma lasciarlo andare al proprio destino. “Ho sempre immaginato la tua vita altrove, ho ammirato il tuo coraggio, la tua sincerità, la tua determinazione nel dare un senso alle cose, ai desideri della vita, devi continuare la strada che senti, noi saremo sempre laggiù quando tu vorrai…” gli disse la madre abbracciandolo il giorno della sua partenza.

Il libro

Luca Berretta è l’autore de Il Signor Ole, una storia che racconta la vita di Ole Evinrude, della sua passione per il mare e della curiosità per quelle persone che hanno sempre inseguito un sogno e il coraggio di realizzare un’idea. Il romanzo pur prendendo le mosse da personaggi realmente esistiti narra eventi e situazioni di pura finzione letteraria da cui ha tratto questa presentazione. Berretta (Roma, classe 1952) ha conseguito molti riconoscimenti in ambito professionale partecipando a concorsi nazionali e internazionali. Il Signor Ole si è classificato terzo al Premio letterario Marincovich sezione “cultura del mare” narrativa). Molti dei suoi lavori sono stati pubblicati su riviste specializzate. «Ho voluto questo libro perché ho pensato che scrivere sia un po’ come costruire, le parole in questo caso sono i materiali che lentamente compongono l’edificio». Il signor Ole è il suo primo romanzo, nel cassetto c'è ancora un sogno: trasformare il racconto in film.

Edizione Minerva
pp. 240, euro 15

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime prove