X-Yachts trasforma l’X43 che diventa MK2

I progettisti lo hanno ridisegnato soprattutto nelle sezioni poppiere aumentando i volumi sopra la linea di galleggiamento.

Modello di successo non si cambia ma si evolve. Così il cantiere danese X-Yachts ha trasformato l’X4³, uno delle sue “creature” più popolari lanciato nel 2016 come primo modello della serie Pure X e venduto in oltre 100 esemplari. I progettisti lo hanno ridisegnato soprattutto nelle sezioni poppiere aumentando i volumi sopra la linea di galleggiamento. Una modifica che, con l’arretramento del baglio massimo, ha reso la nuova versione ancora più veloce nelle andature portanti. Si è pensato pure a “copiare” il disegno della prua dall’X56 aggiungendo la “S-Bow” che integra il bompresso, aumentato nella lunghezza e offerto come dotazione standard e, quindi, rendendo possibile fin da subito l’utilizzo dei gennaker.

La superficie velica è stata incrementata e il pozzetto è rivisitato rendendolo più funzionale con i paramare che scendono dolcemente verso poppa. Le rotaie del fiocco sono offerte in standard mentre quella del fiocco autovirante è stata arretrata ed è optional. Le finestrature della tuga ora sono più grandi con aperture più ampie per migliorare la circolazione dell’aria.

www.x-yachts.com

I video di Vela e Motore

Guarda tutti i video di Vela e Motore >>

Tags

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime prove