di Alberto Mariotti - 29 October 2018

European Yacht of the Year: finite le prove, appuntamento a Dusseldorf!

Terminata anche la seconda sessione di prove in mare a Port Ginesta, Barcellona, per le barche candidate al premio. I vincitori delle cinque categorie saranno annunciati al salone di Dusseldorf durante la cerimonia di premiazione che si svolgerà la sera del primo sabato di fiera
  • Salva
  • Condividi
  • 1/94

    Aria sempre tra i 10 e 22 nodi, mare formato e qualche temporale a Barcellona per la seconda e ultima sessione di prove dell’European Yacht of the Year. Solo l’ultimo giorno il vento e il mare hanno impedito alla flotta di uscire per completare il programma di prove. Le dodici barche che hanno partecipato alle prove mediterranee (la prima sessione si è svolta a Ellös, in Svezia, a fine agosto) sono state ospitate lungo le banchine del marina Port Ginesta. Le barche che hanno partecipato alle prove sono:

    Aira 22 - Astus 20.5 - Aventura 34 - Bénéteau Oceanis 46.1 - Domani S30 - Dufour 390 GL - Fountaine Pajot 42 Astrea - Grand Soleil 48 Race - Saffier 37 L - Sunbeam 46.1 - Swallow Coast 250 - Wauquiez PS 42

    A Ellös, piccolo paese a 80 km a nord di Göteborg, si è invece svolta la prima parte di prove in mare per provare sei imbarcazioni: Hallberg-Rassy 57 e 340, X-Yachts X46, Arcona 435, RS Sailing RS 21 e Lite XP. Condizioni meteo buone con sole e vento intorno ai 12 nodi con acqua piatta hanno permesso ai 12 giornalisti della giuria di completare senza problemi il programma di prove.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA
    Le ultime prove