12 May 2022

Il primo resort al mondo completamente sostenibile, con yacht e residence club a energia solare

Il Club Ki'ama Bahamas di Silent-Resorts si trova all'interno della nuova enclave di Ki'ama Bahamas sull'isola di Elizabeth, a pochi minuti da Great Exuma. È il primo club azionario al mondo a offrire residenze solari ultra-sostenibili e yacht solari a emissioni zero come modello di comproprietà

1/18

Inaugurando una nuova era per le case vacanza ai Caraibi, Silent-Resorts ed EcoIsland Development hanno annunciato il progetto del Club Ki'ama Bahamas, il primo club azionario al mondo a offrire residenze solari ultra-sostenibili e yacht solari a emissioni zero.

Il Club Ki'ama si trova all'interno della nuova enclave di Ki'ama Bahamas sull'isola Elizabeth, a pochi minuti da Great Exuma. Rappresenta un'opportunità di comproprietà unica nel suo genere, che unisce lussuose case di fronte all'oceano a energia solare, con una flotta di yacht a energia solare e con equipaggio, oltre a barche elettriche, un beach club, una spa e un ristorante.

La costruzione inizierà a giugno 2022 e, una volta completato, il Club Ki'ama avrà l'impatto ambientale più basso di qualsiasi altro sviluppo nei Caraibi.

«Il Club Ki'ama rappresenta il futuro per lo sviluppo sostenibile delle residenze e dei resort – dice Steve Dering, partner di EcoIsland Development e pioniere globale del modello di comproprietà dei residence club -. Spetta a noi proteggere l'ambiente ecologicamente sensibile dell'isola di Elizabeth, creando con cura spazi confortevoli dove i nostri proprietari e i loro ospiti possono godersi il meglio delle Bahamas. Il nostro club di equità offre un uso abbondante del proprietario consumando meno terra con meno case e aggiunge un'incredibile esperienza di yacht. Siamo sicuri che il nostro club e la nostra community unici nel loro genere stabiliranno lo standard per uno sviluppo eco-consapevole in tutto il mondo».

La comunità di Ki'ama Bahamas, le residenze del club e le strutture sono state progettate dal Ceo e fondatore di Silent-Resorts, Victor Barrett. Le residenze Club a un piano saranno costruite utilizzando progetti lineari, che integrano la topografia naturale dell'isola.

Avranno pannelli solari e strutture in legno progettate per resistere a un uragano di categoria 4. Il sistema di costruzione pre-ingegnerizzato permette di fare in modo che la maggior parte della costruzione si svolga al di fuori dell'isola, riducendo al minimo l’impatto sul paesaggio e riducendo i ritardi e i costi di costruzione.

«Siamo entusiasti di annunciare la nostra prima community per Silent-Resorts – spiega Barrett -. Lo sviluppo sostenibile è stato a lungo una mia passione e il Club Ki'ama darà vita a tutto questo con una tecnologia solare all'avanguardia e pratiche di costruzione sostenibile diverse da quelle dei mercati dei resort e residenziali. Siamo entusiasti che i proprietari del nostro club e i loro ospiti sperimentino un modo intelligente e responsabile di possedere e un nuovo modo di esplorare silenziosamente le acque incontaminate delle Bahamas».

Il Club Ki'ama sarà caratterizzato da 16 residenze con quattro camere da letto e otto yacht. Il prezzo di proprietà di lancio è di 525mila dollari.

I proprietari godranno di un minimo di cinque settimane di vacanza all'anno, inclusi 10 giorni in barca, e avranno un uso aggiuntivo, soggetto alle politiche di prenotazione e alla disponibilità.

Combinando avventure terrestri e marine, il Club Ki'ama metterà a disposizione degli armatori una flotta di otto Silent-Yachts con equipaggio, completamente riforniti e alimentati a energia solare.

Questi catamarani di lusso da 60 a 80 piedi eliminano i principali inconvenienti degli yacht tradizionali, come l'impatto ambientale e il rumore dei motori a combustibili fossili, gli elevati costi di gestione, la costosa manutenzione, senza diminuire i piaceri che rendono lo yachting una delle migliori esperienze di vacanza.

La comunità di Ki'ama Bahamas servirà da esempio mondiale per lo sviluppo sostenibile. Gran parte del resort sarà costruito su moli per evitare lo scavo di terreni o il riempimento utilizzando strutture edili prefabbricate "carbon negative" con rifiuti di costruzione vicini allo zero. Tutte le residenze, gli yacht, gli edifici e i servizi saranno alimentati a energia solare completamente e in modo indipendente.

www.silent-resorts.com

L'isola Elizabeth

1/5

I video di Vela e Motore

Guarda tutti i video di Vela e Motore >>
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Le ultime prove