02 August 2018

Vela e Motore di agosto/settembre è in edicola!

Double face: un numero dedicato alla vela e uno al motore. Copertina e argomenti separati per rafforzare la vostra passione. È questa la novità del fascicolo estivo che sottolinea, ancora una volta, la forza nella doppia anima di Vela e Motore.
Vela e Motore di agosto/settembre è in edicola!

Sfoglia il numero di agosto / settembre!

CLICCA QUI PER SFOGLIARE IL NUOVO NUMERO IN EDICOLA

Editoriale sezione vela

Un'ottima annata

Mancano poche settimane all’inizio dei saloni di settembre (Cannes, Genova, Montecarlo, Southampton, La Rochelle), un debutto di stagione sotto buoni auspici. Le prospettive (dati di Icomia - International Council of Marine Industry Associations) prevedono per l’Italia una crescita del mercato della nautica fino al 10 per cento e fanno presagire un’ottima annata. Cantieri, operatori, organizzatori e visitatori stanno scaldando i motori in vista delle grandi kermesse. Sì anche il pubblico sta iniziando a raccogliere le prime informazioni per arrivare pronto a correre la “maratona” dei boat show e farsi un’idea precisa dell’offerta e (ci auguriamo) passare all’acquisto.

Al nostro lettore piace informarsi, arrivare preparato, va in edicola per acquistare le riviste specializzate per studiare e prepararsi in vacanza. Gravato dal pesante fardello di carta è pronto a mollare gli ormeggi, felice. Nell’era di internet potrebbe anche farne a meno, direte voi, ma al largo non si sa mai, cellulari, smartophone e tablet ogni tanto “non prendono”, meglio quindi la fedele copia in cellulosa. E così succederà anche in fiera perché la vecchia affezione al dépliant, al bel catalogo non tramonta mai. Anche se agli stand graziose signorine in divisa gli proporranno link e indirizzi internet dove «potrà trovare la produzione completa del cantiere che le fornirà una panoramica esauriente». Il nostro non si arrenderà facilmente, ama il peso dei dai tecnici e pensa già con largo anticipo alle serate passate a confrontare questa e quella barca.

Anche noi di Vela e Motore ci siamo organizzati in questo senso e così l’offerta di questo mese è doppia: un magazine dedicato al motore e uno alla vela con editoriali, sommari e argomenti trattati con il massimo degli aggiornamenti sulle novità che le aziende propongono per la prossima stagione nautica.
Il nostro augurio è che se fate parte degli appassionati della vela non vi limitiate alla lettura delle pagine che state sfogliando, ma vogliate continuare nella parte a motore e viceversa perché chi va per mare appartiene a un unico popolo.

Buon vento e buona lettura!

Editoriale sezione motore

Contenuti

I saloni autunnali di Cannes, Genova e Montecarlo e le loro novità sono i grandi protagonisti: vi presentiamo infatti circa 200 schede tra imbarcazioni, multiscafi, natanti, superyacht, elettronica, motori e impianti. Una guida concreta per chi è in caccia della barca per la prossima stagione.

Non mancano le prove: nella sezione vela il test dell’Ice 60, lo spettacolare fast cruiser di 18 metri progettato da Felci Yacht Design per armatori esigenti quanto a prestazioni e qualità di costruzione.
Per gli amanti dei catamarani ecco il Leopard 50, lungo 15,40 metri in versione con o senza fly e interni a tre, quattro o cinque cabine, armato da una coppia di armatori italiani che ve lo raccontano.
Dulcis in fundo l’RM 1370, nato per lunghe crociere e navigazioni veloci, è una barca per armatori maturi in cerca di un prodotto completo.
Fabio Planamente, direttore generale di Del Pardo ci racconta la metamorfosi del cantiere, le nuove linee a vela e a motore dopo il debutto del Pardo 43. E qualche anticipazione sull'attesissimo Grand Soleil 48 Race in carbonio.

Nella sezione a motore l’ultimo nato in casa Montecarlo Yachts è l’MCY 96 dal design inconfondibile di Nuvolari e Lenard, è un lussuoso trenta metri dalla forte identità in cui spiccano interessanti novità.
Saliamo a bordo dell’olandese Linssen Grand Sturdy 45.0 Sedan con scafo in acciaio che gli conferisce una robustezza e un peso notevoli per un comfort di bordo eccellente.
Outcut 29.5 è un “piccolo” catamarano italiano di 9 metri per la crociera in famiglia da portarsi ovunque grazie al carrello, facile da gestire e sotto alla tuga c’è posto per quattro persone.
Agli appassionati dei gommoni piacerà il Seair Flying Rib, il rib “volante” che monta la tecnologia dei foil per un risparmio consistente dei consumi, prestazioni brillanti e comfort in navigazione. A patto, però, di saperli usare…
Cacciatori di pesci? La gamma Lowrance, dedicata a pesca sportiva e navigazione, cresce con prodotti sempre più potenti e facili da usare. Li abbiamo testati in azione durante le prove in mare di Navico.

Per concludere Andrea Razeto, neo presidente di Icomia e vice presidente di Ucina Confindustria Nautica, ci racconta, nella sua intervista, l’importanza dell’attività associativa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA