08 September 2018

Grand Soleil 48 Race, il video della costruzione

Siamo andati in cantiere per vedere le fasi finali della costruzione del primo esemplare Grand Soleil 48 versione Race. La barca sarà disponibile nelle versioni Performance e Race

Disegnato da Marco Lostuzzi (architettura navale), Nauta Yacht Design (interni e coperta) e l’ufficio tecnico del Cantiere del Pardo, il Grand Soleil 48 sarà disponibile nella versione Performance e in quella Race. A differire è soprattutto il metodo di costruzione: infusione di resina epossidica con carbonio o vetroresina con quattro paratie in composito per la Race, laminazione manuale con resina epossidica, vetroresina e paratia maestra in composito per la Performance. La barca sarà esposta ai saloni di Cannes e Genova.

Grand Soleil 48 Race, il video della costruzione

Interni smontabili

Anche in coperta ci sono grandi differenze: nella versione Race ci sono sei o otto winch (sono previsti due winch a poppa per regolare il paterazzo sdoppiato), un pistone idraulico a prua per regolare lo strallo, un fiocco dotato di rotaie trasversali per regolare il punto di scotta e una delfiniera lunga quasi il doppio di quella Performance per avere maggiore superficie velica alle andature portanti. La Performance è invece attrezzata con quattro winch vicino al timoniere e fiocco autovirante di serie.

Nella versione Race i legni alleggeriti permettono di risparmiare il 30/40 percento del peso ed è previsto che molte parti modulari siano smontabili consentendo di alleggerire la barca e liberare gli spazi necessari per stendere i sacchi con le vele senza rovinare il mobilio.

Grand Soleil 48 Race, il video della costruzione

La scheda tecnica

Lunghezza f.t. m 14,90
larghezza max m 4,50
Pescaggio m 2,60/3
Dislocamento versione Performance kg 11.500
Dislocamento versione Race kg 10.500
Superfice velica std mq 137
Superfice velica Race mq 143

http://grandsoleil.net/

Grand Soleil 48 Race, il video della costruzione
© RIPRODUZIONE RISERVATA